Rifinanziamento o Consolidamento Debiti

Rifinanziamento o Consolidamento Debiti

Il rifinanziamento è un prodotto che, come indica il nome, serve a rifinanziare dei prestiti o dei debiti già in corso. Con il rifinanziamento infatti il cliente che ne ha bisogno può accedere ad una nuova forma di finanziamento che va a sostituire quelle già in corso, in questo modo l’utente potrà pagare tutte le rate che ha accumulato con una sola soluzione mensile, che può anche essere addirittura più bassa di quelle che aveva prima.

Il vantaggio del rifinanziamento infatti è che il periodo per il rimborso può essere allungato per permettere una maggiore agilità nel pagamento.

Il rifinanziamento è quindi una soluzione ideale per coloro i quali nel corso del tempo hanno sottoscritto molti prestiti ed ora non riescono a gestirli in maniera corretta perché per qualche imprevisto o per cali economici oggi pagano tutte le rate previste con una maggiore difficoltà.

Il rifinanziamento permette di coprire qualunque tipo di debito si sia contratto in passato, come mutui, prestiti a rate di vario tipo, fidi, e tutti i crediti al consumo.

Non occorre portare garanzie aggiuntive a quelle già offerte per i finanziamenti in corso, non c’è bisogno quindi di firmare ipoteche o richiedere firme di garanti, e soprattutto il prodotto è accessibile anche a soggetti  pignorati, protestati o cattivi pagatori.

Il rifinanziamento è anche un prodotto discreto perché, non essendo rimborsato, se non si vuole, sul conto corrente, è visibile soltanto sulla busta paga personale.  L’unico requisito che viene richiesto dagli enti per erogare il nuovo fondo è essere lavoratori a tempo indeterminato. Anche l’età è molto varia, c’è chi ammette clienti anche fino a 90 anni di età.

E’ possibile richiedere un rifinanziamento alle tante nuove società finanziarie che operano online, le quali propongono soluzioni davvero valide e competitive, che vengono rese disponibili anche dopo ¾ giorni appena dalla richiesta.

Anche le banche e molti intermediari finanziari offrono questo tipo di prodotto non finalizzato, l’importante è valutare bene costi e spese accessorie prima di decidere quale sia l’ente che abbia l’offerta che più si adatta alle proprie esigenze.

Le rate del nuovo finanziamento possono essere rimborsate da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 10 anni, ma a volte qualche operatore finanziario concede dilazioni anche fino a 25 anni.

Il totale dei finanziamenti in corso può arrivare fino a 35.000 euro circa per essere rifinanziabile, a tasso fisso per l’intera durata contrattuale e, soprattutto se richiesto a società on line, senza spese di istruttoria.

Your email will not be published. Name and Email fields are required.