Piccolo Prestito Personale

Piccoli Prestiti Personali

Il finanziamento personale è un prodotto di credito che permette una liquidità non finalizzata ad un particolare acquisto o necessità.

Il cliente che chiede un finanziamento personale quindi non deve specificarne la motivazione e può ottenerlo senza alcuna dimostrazione di spesa, basteranno come al solito i documenti attestanti l’identità e la situazione economica.

I prestiti personali dunque possono essere richiesti da tutti i lavori con un reddito fisso, ma devono dimostrare una stabilità economica tale da poter saldare le rate previste mensilmente.

La somma che i clienti possono richiedere per questo tipo di finanziamenti è abbastanza varia, in base all’ente a cui si fa riferimento, per le società finanziarie online per esempio, di parla di cifre tra i 1.000 fino ai 60.000 euro, ma può arrivare anche oltre i 100.000 euro, tutto dipende dalle garanzie che riesce a dare il richiedente.

Il denaro richiesto viene inviato via assegno circolare al domicilio del richiedente in una o più soluzioni (generalmente si ha un anticipo ed un saldo finale), oppure può arrivare direttamente sul suo conto corrente attraverso un bonifico bancario.

Nel momento in cui si stipula il contratto e si accettano i termini e le condizioni previste dal prestito, il cliente sceglie anche l’importo della rata mensile da pagare, in cui sarà diviso il prestito e i tassi di interesse fissi. Il periodo di tempo necessario per l’estinzione completa del finanziamento richiesto dipende quindi da due fattori, l’ammontare della rata mensile e la somma totale richiesta, generalmente il prestito viene rimborsato in 60 mesi (5 anni) se un piccolo prestito personale, mentre può arrivare a 180 mesi (15 anni) se il prestito personale richiesto è di grossa entità.

Il premio mensile da versare oltre che dalla somma del finanziamento ed al tasso di interesse, potrebbe essere maggiorato dal pagamento di spese e commissioni accessorie come quelle che vengono definite spese di istruttoria. Le società che erogano piccoli prestiti personali online di solito non prevedono spese di istruttoria.

Il rimborso può essere effettuato tramite RID, trattenuta sullo stipendio e a volte sono ammesse anche le cambiali, che vanno versate ogni mese alla scadenza prevista direttamente dal cliente ad uno sportello bancario a sua scelta.

Un piccolo prestito personale è uno dei prodotti di credito più richiesti dagli utenti, è quindi molto facile trovare delle società online alle quali basta richiedere un preventivo gratuito, generalmente i preventivi vengono effettuati in meno di due giorni lavorativi, in questo modo si possono confrontare le varie offerte a disposizione e scegliere l’ente la cui proposta più si avvicina alle proprie esigenze economiche.

Il trucco è avere molta pazienza e valutare molte realtà finanziarie, valutando i costi e le politiche che ognuna di queste società adotta, diventa così semplice confrontare la convenienza tramite limporto della rata richiesta per lo stesso ammontare elargito.

Your email will not be published. Name and Email fields are required.